• oleandro
  • 4
  • slide1
  • slide2
  • slide3
  • slide4
  • slide5
  • slide
Newsletter

Newsletter e gruppo sms
(comunicazioni parrocchiali)

Al fine di poter tempestivamente comunicare le varie attività, celebrazioni, catechesi ed eventi vari della parrocchia e poter così raggiungere tutti velocemente ed in modo semplice ed efficace, vengono istituiti una nuova newsletter parrocchiale ed un gruppo messaggi sms specifici. Viene garantita la massima riservatezza dei dati forniti per l'iscrizione alla newsletetr e al gruppo sms nel rispetto delle norme previste dal regolamento Europeo sul trattamento dei fati personali, mentre gli invii saranno limitati alle sole comunicazioni importanti ed urgenti relative alla parrocchia. In qualunque momento è possibile annullare la propria iscrizione inviando una mail all'idirizzo info@parrocchiaporporano.it
È possibile aderire alla sola newsletter o alla newsletter e al gruppo sms. Per compilare il form e aderire alla newsletter ed eventualmente al gruppo sms cliccare sul pulsante sottostante.

Iscrizione newsletter

Mio Signore e mio Dio
18 aprile: III Domenica di Pasqua

In quel tempo, i due discepoli che erano ritornati da Èmmaus narravano ciò che era accaduto lungo la via e come avevano riconosciuto Gesù nello spezzare il pane. Mentre essi parlavano di queste cose, Gesù in persona stette in mezzo a loro e disse: «Pace a voi!». Sconvolti e pieni di paura, credevano di vedere un fantasma. Ma egli disse loro: «Perché siete turbati, e perché sorgono dubbi nel vostro cuore? Guardate le mie mani e i miei piedi: sono proprio io! Toccatemi e guardate; un fantasma non ha carne e ossa, come vedete che io ho». Dicendo questo, mostrò loro le mani e i piedi. Ma poiché per la gioia non credevano ancora ed erano pieni di stupore, disse: «Avete qui qualche cosa da mangiare?». Gli offrirono una porzione di pesce arrostito; egli lo prese e lo mangiò davanti a loro. Poi disse: «Sono queste le parole che io vi dissi quando ero ancora con voi: bisogna che si compiano tutte le cose scritte su di me nella legge di Mosè, nei Profeti e nei Salmi».
(Lc 24,35-48)

Ascolta l'omilia

Newsletter

Ricominciare sempre
(Papa Francesco)

Nel cuore della Basilica Vaticana una fiammella squarcia il buio. Molte altre la seguono, fino a quando non si riaccendono le luci. È il segno della Risurrezione, la prova, dice il Papa, che «è possibile ricominciare sempre. E in questi mesi bui di pandemia sentiamo il Signore risorto che ci invita a ricominciare, a non perdere mai la speranza». Comincia così la Veglia Pasquale, con il rito della benedizione del fuoco e la processione verso l’Altare della Cattedra, dove Francesco presiede la madre di tutte le liturgie, invitando la Chiesa intera a riaccendere la speranza. «Anche dalle macerie del nostro cuore Dio può costruire un’opera d’arte, anche dai frammenti rovinosi della nostra umanità Dio prepara una storia nuova». Perciò il Pontefice esorta a non rassegnarsi al «rimpianto e al già visto», cioè a non vivere «la fede dei ricordi, come se Gesù fosse un personaggio del passato». Egli «è vivo, Risorto, conduce la storia, non finisce mai di stupirci» e ci invita «a superare le barriere, a vincere i pregiudizi, avvicinare chi ci sta accanto».

Continua a leggere

assemblea domenicale

Assemblea domenicale

Domenica
ore 11,15
Sabato
ore 17,30

Vangelo

Preparazione liturgia

Ogni giovedì alle 18,45 preparazione liturgia della domenica (sospeso in tempo di covid)

bambina

Catechismo ragazzi

Catechismo ragazzi
Inizio 5 dicembre Preleva il Modulo adesione

Buttura

Catechesi biblica

Da ottobre a maggio: Storia della successione al trono di David. (sospeso in tempo di covid)

Manuductio al cristianesimo

Storia della chiesa

Origini della chiesa ed elenco parroci della Pieve di Porporano
Visualizza

Battesimo vita nuova

Battesimo:
vita nuova

Per conoscere meglio ciò che facciamo.
Calendario e materiale degli incontri
Visualizza