• slide1
  • slide2
  • 4
  • slide3
  • slide4
  • slide5
  • slide

Formazione Teologica

La Scuola di formazione teologica è nata negli anni '70 per volontà dell'allora Vescovo di Parma Amilcare Pasini, che chiese di instaurare in Diocesi una struttura di dialogo teologico: la Scuola di formazione teologica. In essa ha subito incominciato a lavorare chi da tempo era desideroso di dissetarsi alle sorgenti della Parola di Dio e di ritemprarsi nella riflessione cristiana. Insieme con loro anche alcuni presbiteri, come necessari collaboratori del Vescovo nei rispettivi ambiti del campo teologico, insegnando, impararono ad animare il dialogo della carità intellettuale. Il gruppo dei docenti condivide alcune idee di fondo: la centralità della Scrittura assunta con i principi del metodo storico-critico; la necessità di continuare nella conoscenza e recezione del Concilio Vaticano II, di cui si studiano alcuni documenti e che in ogni caso fornisce metodo e impostazione teologica a tutti i corsi; la responsabilità che ha ogni persona battezzata di testimoniare il Vangelo, Gesù Cristo, al nostro tempo, in un linguaggio ragionevole e attuale. La Scuola di formazione teologica oggi ha sede presso il Centro Pastorale, in viale Solferino 25, Parma. I corsi sono aperti a tutti (età minima 18 anni) e si tengono ogni sabato, dal primo sabato di ottobre, al primo sabato di giugno, dalle ore 15 alle ore 18,15.

Leggi tutto

L’amato mio per me,
ed io per lui
(20 Gennaio: II domenica)

In quel tempo, vi fu una festa di nozze a Cana di Galilea e c’era la madre di Gesù. Fu invitato alle nozze anche Gesù con i suoi discepoli. Venuto a mancare il vino, la madre di Gesù gli disse: «Non hanno vino». E Gesù le rispose: «Donna, che vuoi da me? Non è ancora giunta la mia ora». Sua madre disse ai servitori: «Qualsiasi cosa vi dica, fatela». Vi erano là sei anfore di pietra per la purificazione rituale dei Giudei, contenenti ciascuna da ottanta a centoventi litri. E Gesù disse loro: «Riempite d’acqua le anfore»; e le riempirono fino all’orlo. Disse loro di nuovo: «Ora prendetene e portatene a colui che dirige il banchetto». Ed essi gliene portarono. Come ebbe assaggiato l’acqua diventata vino, colui che dirigeva il banchetto – il quale non sapeva da dove venisse, ma lo sapevano i servitori che avevano preso l’acqua – chiamò lo sposo e gli disse: «Tutti mettono in tavola il vino buono all’inizio e, quando si è già bevuto molto, quello meno buono. Tu invece hai tenuto da parte il vino buono finora». Questo, a Cana di Galilea, fu l’inizio dei segni compiuti da Gesù; egli manifestò la sua gloria e i suoi discepoli credettero in lui.
(Gv 2,1-12)

Ascolta l'omilia

Battesimo nei sinottici
(Flavio Bedodi)

Probabilmente la narrazione del battesimo di triplice redazione aveva vita indipendente prima di confluire in quella di Mc e poi di Mt e Lc. Il suo valore storico si valuta partendo dallo stadio iniziale della tradizione scritta che è in Mc: sobrio, senza preoccupazioni apologetiche, con pochi elementi interpretativi (aggiunti ed esplicitati da Mt e Lc). Ha voluto tramandare la visione che ebbe Gesù dopo il suo battesimo sotto Giuseppe. Il genere letterario usato è quello della visione apocalittica e questa visione che ebbe Gesù è in Mc espressa nella sua forma primitiva ed è all’inizio della tradizione scritta. Sono secondarie le elaborazioni posteriori che sono propense a descrivere l’evento come pubblico e visibile a tutti. Si tratta di un fatto del tutto fondato storicamente che risale alla decisione di Gesù di ricevere il battesimo ‘in remissione dei peccati’ immerso nel suo popolo chiamato dalla predicazione profetica di Giovanni...


Leggi tutto

assemblea domenicale

Assemblea domenicale

Domenica ore 11,00
Celebrazione eucaristica
Assemblea dei credenti nel Risorto
(Mariano: ore 10,00)

Vangelo

Preparazione liturgia

Ogni giovedì alle 18,45 preparazione liturgia della domenica (sospeso luglio, agosto e settembre)

bambina

Catechismo ragazzi

Giovedì pomeriggio catechismo ragazzi. Inizio givedì 11 ottobte. Preleva il Modulo adesione e visualizza il Calendario

Buttura

Catechesi biblica

Da ottobre a maggio lettura continuata della Parola: Vangelo di Marco. Visualizza il Calendario

Manuductio al cristianesimo

Manuductio Introduzione

Condotti per mano alla teologia della salvezza
Introduzione al cristianesimo
Visualizza

Battesimo vita nuova

Battesimo:
vita nuova

Per conoscere meglio ciò che facciamo.
Calendario e materiale degli incontri
Visualizza